AOU di Novara

 Covid – 19: facciamo la nostra parte

In questo momento l’Italia sta affrontando un’emergenza del tutto inaspettata che sta mettendo a dura prova la nostra realtà e il Sistema Sanitario in termini di sacrifici, di diritti inviolabili e di vite umane. Un episodio che sicuramente segnerà il nostro tempo e le future generazioni, ma che ci aiuterà a capire quali sono i valori importanti e le vere priorità. Siamo tutti chiamati a dare il nostro contributo a quella che ormai è diventata una lotta globale. La nostra società unitamente ad Delegazione di Abruzzo e Molise del Sacro Ordine Costantiniano di San Giorgio, diretta dal Prof. Avv. Franco Ciufo e con la collaborazione del Delegato Vicario della Delegazione di Lombardia dell’Ordine, dott. Giuseppe Rizzani, ha voluto partecipare alla cordata di solidarietà in favore degli Ospedali e delle strutture sanitarie maggiormente esposte ai rischi docuti alla diffuzione epidemilogica del visrus COVID – 19 , promossa da S.A.R. il Principe Carlo di Borbone delle due Sicilie, Gran Maestro del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.

    

La Carioni , unitamente  ad una cordata di benefattori che ha permesso l’apporovvigionamento di dispositivi medici occorrenti all’Azienda Ospedaliera Universitaria Maggiore dell Carità, sita in Novara – Corso Mazzini 18, ed il loro trasferimento aereo dalla Cina fino all’aeroporto di Milano Malpensa.   Si è poi occupata dello sdoganamento dei ventilatori polmonari e della logistica per la consegna a destino, assumendone costi e spese ivi compresa l’assistenza professionale senza alcun addebito all’Istituto.

I ringraziamenti dell’AOU Maggiore della Carità di Novara

 

Inserto Annuario Ordine S. Giorgio 2020

Richiedi informazioni

  1. Destinatario
  2. Inviando il seguente modulo, accetto le condizioni di privacy